Blog - sito_PD_Laveno_Mombello

Vai ai contenuti

Menu principale:


Perchè un blog

Il Circolo non smette mai di elaborare idee e proporre iniziative! Lo fa attraverso il passaparola, la stampa, i social, gli eventi.
Di seguito i più recenti articoli e interventi degli iscritti.

Caffè con gli amministratori: torna un'iniziativa di successo
del gruppo consiliare Centrosinistra e lista per Laveno Mombello Cerro
Il 14 settembre si è svolto a Cerro il "Caffè con gli amministratori". Si è parlato di Cerro, naturalmente, ma anche del Gaggetto e del Ponte.
Leggi l'articolo
Cosa ci hanno detto le elezioni europee
di Dario Pessina, Segretario del Circolo di Laveno Mombello del Partito Democratico
Il 26 maggio è stato giorno di elezioni Europee. CHi ha vinto? CHi ha perso? E il PD? Speriamo che l'Europa sappia rinnovarsi e lavorare per sviluppare politiche per il lavoro, i diritti, l'ambiente e la riduzione delle disuguaglianze, così come sostiene convintamente il PD. Di certo i nostri governanti lega-pentastellati stanno raggiungendo un primo risultato, che è l'isolamento totale del nostro Paese in Europa, già da subito.
Leggi l'articolo
Depositata la sentenza di condanna per diffamazione all'ex sindaco Giacon
del gruppo consiliare Centrosinistra e lista per Laveno Mombello Cerro
Sono state depositate le motivazioni della sentenza del Tribunale di Novara che ha condannato, in primo grado, l’ex sindaco Graziella Giacon per il reato di diffamazione ai danni dell’assessore Enrico Rodari. Dalle motivazioni della sentenza, emerge la figura di un’ex sindaco, e attuale consigliera, che pur di colpire gli avversari politici si basa su foglietti non ufficiali, inventa falsità e scrive bugie.
Brando Benifei eletto capo delegazione al Parlamento europeo
del Circolo di Laveno Mombello del Partito Democratico
Gli eurodeputati del Partito Democratico Europa - PDEuropa eletti nella lista Partito Democratico-Siamo Europei-PSE hanno eletto Brando Benifei come nuovo capo delegazione. A Laveno Mombello il 14 marzo scorso aveva spiegato: “È importante che l’Europa faccia un salto passando da un’Europa del ‘troppo poco e troppo tardi’, come è spesso percepita dai cittadini, a un Europa del ‘al momento giusto‘, che sia in grado cioè di intervenire in modo efficace e tempestivo sulle questioni che interessano la vita dei suoi cittadini”.
Assalto alla collina: più cemento e meno bosco sulla colina del Forte Castello
del Gruppo Consiliare Centrosinistra e lista per Laveno Mombello Cerro
Non c'entrano i garibaldini di storica memoria. È una storia più recente, che potrebbe avere come conclusione la distruzione di un bosco e la costruzione di una nuova strada larga sei metri che taglierà esattamente a metà la collina poco sotto alla sede del CAI e servirà solo a pochi privilegiati. In più, tre nuovi palazzi sulla collina che sovrasta il golfo di Laveno, fra i condomini della via San Michele e la via alla Torre, che conduce al parco del forte Castello. Un finale in cui non vince il bene comune ma gli interessi economici di chi?
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu